Il primo maggio del Job's act