The Timon’ Silloi are a very important play in this hellenistic transition period in which there isn’t a specific terminolgy to definite φιλόλογοι. It is known that the Silloi concern the satyrical Eris between ancient and modern philosophers. But sure Timon attacked also the Alexandrian Museum and its φιλόλογοι, so it’s possible to notice in it the effective origin of an intertextual dialogue with Callimachus’ first Iambus; and Callimachus will be perhaps really the first author to use the technic word of φιλόλογος in designating the members of Museum.

I Silloi di Timone di Fliunte sono un'opera molto importante nel periodo ellenistico in cui non esiste ancora una specifica terminologia per definire i filologi. I Silloi riguardono l'eris tra filosofi antichi e moderni. Ma Timone attacca anche il Museo di Alessandria e i filologi , perciò è probabile un dialogo intetestuale con il primo dei Giambi callimachei; e Callimaco potrebbe essere stato effetttivamente il primo ad aver utilizzato il nome di filologi per etichettare scherzosamente i dotti del Museo.

Cozzoli, A.T. (2015). Filosofi e filologi a simposio. AITIA(5) [10.4000/aitia.1245].

Filosofi e filologi a simposio

COZZOLI, Adele Teresa
2015

Abstract

I Silloi di Timone di Fliunte sono un'opera molto importante nel periodo ellenistico in cui non esiste ancora una specifica terminologia per definire i filologi. I Silloi riguardono l'eris tra filosofi antichi e moderni. Ma Timone attacca anche il Museo di Alessandria e i filologi , perciò è probabile un dialogo intetestuale con il primo dei Giambi callimachei; e Callimaco potrebbe essere stato effetttivamente il primo ad aver utilizzato il nome di filologi per etichettare scherzosamente i dotti del Museo.
The Timon’ Silloi are a very important play in this hellenistic transition period in which there isn’t a specific terminolgy to definite φιλόλογοι. It is known that the Silloi concern the satyrical Eris between ancient and modern philosophers. But sure Timon attacked also the Alexandrian Museum and its φιλόλογοι, so it’s possible to notice in it the effective origin of an intertextual dialogue with Callimachus’ first Iambus; and Callimachus will be perhaps really the first author to use the technic word of φιλόλογος in designating the members of Museum.
Cozzoli, A.T. (2015). Filosofi e filologi a simposio. AITIA(5) [10.4000/aitia.1245].
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/291679
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 0
social impact