L'ammirazione e lo spregio. Aspetti della teoria spinoziana del riconoscimento