This article, written in two voices, try to outline the strategic role of training in the renovation process of the prison device, to which the civil society increasingly asks to transform into an integrated institution of the territory. In this perspective it is analyzed the concept of training and education - calling to mind some good practices on the basis of reflections made in recent European debates - not only as a resource for change, as much for the offenders adults as for juvenile, but also for a revision of the same concept of 'penalty' and for the consolidation of a restorative justice model.

Il presente contributo a due voci prova a delineare il ruolo strategico della formazione nel processo di rinnovamento del dispositivo carcerario, a cui si chiede sempre più di trasformarsi in un’istituzione sociale integrata nel territorio. In questa prospettiva si analizza il concetto di formazione, richiamando alcune buone pratiche sulla scorta delle riflessioni maturate nei recenti dibattiti europei, non solo come risorsa per il cambiamento tanto per gli adulti quanto per i minori autori di reato, ma anche per una revisione del concetto stesso di ‘pena’ e per il consolidamento di un modello di giustizia riparativa.

Zizioli, E., Colla, E. (2016). Il diritto di rinascere nel tempo della pena: lo spazio della formazione. CQIA RIVISTA, VI (17), 63-73.

Il diritto di rinascere nel tempo della pena: lo spazio della formazione

Zizioli E.;Colla E.
2016

Abstract

Il presente contributo a due voci prova a delineare il ruolo strategico della formazione nel processo di rinnovamento del dispositivo carcerario, a cui si chiede sempre più di trasformarsi in un’istituzione sociale integrata nel territorio. In questa prospettiva si analizza il concetto di formazione, richiamando alcune buone pratiche sulla scorta delle riflessioni maturate nei recenti dibattiti europei, non solo come risorsa per il cambiamento tanto per gli adulti quanto per i minori autori di reato, ma anche per una revisione del concetto stesso di ‘pena’ e per il consolidamento di un modello di giustizia riparativa.
This article, written in two voices, try to outline the strategic role of training in the renovation process of the prison device, to which the civil society increasingly asks to transform into an integrated institution of the territory. In this perspective it is analyzed the concept of training and education - calling to mind some good practices on the basis of reflections made in recent European debates - not only as a resource for change, as much for the offenders adults as for juvenile, but also for a revision of the same concept of 'penalty' and for the consolidation of a restorative justice model.
Zizioli, E., Colla, E. (2016). Il diritto di rinascere nel tempo della pena: lo spazio della formazione. CQIA RIVISTA, VI (17), 63-73.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/300806
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact