Il tema della governance del sistema scolastico a seguito dell’approvazione della legge 107/2015 viene affrontato in due diversi contributi pubblicati consecutivamente, nei quali si passano in rassegna, in primo luogo, il tema della strategia della riforma “La Buona Scuola” e quello relativo alle nuove competenze assegnate al dirigente scolastico. In secondo luogo, invece, si analizzano competenze e percorso formativo del dirigente scolastico e si delinea il nuovo ruolo del dirigente per una “Buona Scuola”. Più in dettaglio le riflessioni proposte si muovono all’interno di un quadro che analizza, da una parte, il carattere di intrinseca complessità che riguarda i processi di riforma del sistema educativo in Italia e nei principali Paesi Ocse negli ultimi venti anni e, dall’altra, la necessaria visione social inclusive che potrebbe favorire un’adeguata interpretazione della leadership educativa necessaria per garantire un’efficace governance a un’organizzazione culturale fortemente dinamica come la scuola, che crea e trasferisce valori e comportamenti, oltreché conoscenze e competenze.

Antonio, C. (2015). Riforma della scuola e dirigenza scolastica: quale governance?. RIVISTA DELL'ISTRUZIONE, 6, 21-25.

Riforma della scuola e dirigenza scolastica: quale governance?

COCOZZA, ANTONIO
2015

Abstract

Il tema della governance del sistema scolastico a seguito dell’approvazione della legge 107/2015 viene affrontato in due diversi contributi pubblicati consecutivamente, nei quali si passano in rassegna, in primo luogo, il tema della strategia della riforma “La Buona Scuola” e quello relativo alle nuove competenze assegnate al dirigente scolastico. In secondo luogo, invece, si analizzano competenze e percorso formativo del dirigente scolastico e si delinea il nuovo ruolo del dirigente per una “Buona Scuola”. Più in dettaglio le riflessioni proposte si muovono all’interno di un quadro che analizza, da una parte, il carattere di intrinseca complessità che riguarda i processi di riforma del sistema educativo in Italia e nei principali Paesi Ocse negli ultimi venti anni e, dall’altra, la necessaria visione social inclusive che potrebbe favorire un’adeguata interpretazione della leadership educativa necessaria per garantire un’efficace governance a un’organizzazione culturale fortemente dinamica come la scuola, che crea e trasferisce valori e comportamenti, oltreché conoscenze e competenze.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/307007
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact