La questione della storia in "Impromptu" di Amelia Rosselli