Intuire è il primo atto della comprensione umana, è il movimento interiore che ci accompagna a vedere il mondo con occhi nuovi e ci fa percepire che, anche dietro l’apparenza, si nasconde qualcosa che può assumere significati importanti per la nostra esistenza. Intuire il cambiamento è la sfida che ci attende, oltre ogni incertezza. In questo contributo abbiamo inteso coniugare l’intuizione come una dote dei giovani che, liberi dai preconcetti della storia, dai condizionamenti della finanza, dalle barriere della politica, possono guardare al domani con un rinnovato progetto di cittadinanza mondiale. La ricerca tra gli studenti del Corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria, dell’Università degli Studi Roma Tre, quale parte del Network europeo intitolato a Jean Monnet, rivela le problematiche che attendono l’educazione alla cittadinanza nella preparazione accademica e nella scuola. Mentre Brexit è alle spalle l’Europa comprende l’urgenza di rilanciare gli ideali forti e i valori profondi che animano il cambiamento.

Chistolini, S. (2016). Venti di tramontana e intuizione del cambiamento nell’educazione alla cittadinanza tra università e scuola. LE NUOVE FRONTIERE DELLA SCUOLA, XIII(42), 30-41.

Venti di tramontana e intuizione del cambiamento nell’educazione alla cittadinanza tra università e scuola

CHISTOLINI, Sandra
2016

Abstract

Intuire è il primo atto della comprensione umana, è il movimento interiore che ci accompagna a vedere il mondo con occhi nuovi e ci fa percepire che, anche dietro l’apparenza, si nasconde qualcosa che può assumere significati importanti per la nostra esistenza. Intuire il cambiamento è la sfida che ci attende, oltre ogni incertezza. In questo contributo abbiamo inteso coniugare l’intuizione come una dote dei giovani che, liberi dai preconcetti della storia, dai condizionamenti della finanza, dalle barriere della politica, possono guardare al domani con un rinnovato progetto di cittadinanza mondiale. La ricerca tra gli studenti del Corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria, dell’Università degli Studi Roma Tre, quale parte del Network europeo intitolato a Jean Monnet, rivela le problematiche che attendono l’educazione alla cittadinanza nella preparazione accademica e nella scuola. Mentre Brexit è alle spalle l’Europa comprende l’urgenza di rilanciare gli ideali forti e i valori profondi che animano il cambiamento.
Chistolini, S. (2016). Venti di tramontana e intuizione del cambiamento nell’educazione alla cittadinanza tra università e scuola. LE NUOVE FRONTIERE DELLA SCUOLA, XIII(42), 30-41.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/311900
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact