Il contributo analizza alcuni aspetti relativi alla «vita privata» della famiglia borghese attraverso fonti relative alla drammaturgia teatrale. Anche se la casa borghese, già dal XIX secolo, si è trasformata sulla scia di una nuova educazione sentimentale connessa alla scoperta del sentimento dell’infanzia e della famiglia, riorganizzando diversamente i suoi spazi di vita domestica, la gestione del potere e del controllo sulle vite individuali e nei rapporti tra i sessi si ripropone ugualmente, sebbene in forme più sottili e pervasive.

Borruso, F. (2016). Casa e politica degli affetti familiari nel teatro borghese. RIVISTA DI STORIA DELL'EDUCAZIONE, 1(2), 35-41.

Casa e politica degli affetti familiari nel teatro borghese

BORRUSO, FRANCESCA
2016-01-01

Abstract

Il contributo analizza alcuni aspetti relativi alla «vita privata» della famiglia borghese attraverso fonti relative alla drammaturgia teatrale. Anche se la casa borghese, già dal XIX secolo, si è trasformata sulla scia di una nuova educazione sentimentale connessa alla scoperta del sentimento dell’infanzia e della famiglia, riorganizzando diversamente i suoi spazi di vita domestica, la gestione del potere e del controllo sulle vite individuali e nei rapporti tra i sessi si ripropone ugualmente, sebbene in forme più sottili e pervasive.
Borruso, F. (2016). Casa e politica degli affetti familiari nel teatro borghese. RIVISTA DI STORIA DELL'EDUCAZIONE, 1(2), 35-41.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/313436
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact