«Come leggenda saremmo stati magnifici»: l’impossibile epica nel cinema resistenziale contemporaneo