Incompetenza del giudice d’appello e translatio iudicii: la parola alle sezioni unite