Sono state avanzate alcune ipotesi preliminari interpretative della possibile interconnessione idraulica fra la circolazione idrica sotterranea della Piana di Riardo e l’Unità Idrogeologica di Monte Maggiore. Una recente campagna piezometrica conferma il quadro idrogeologico desunto dalla letteratura e mette in evidenza la presenza di una circolazione idrica nei carbonati che bordano la Piana ad ovest della Faglia di Rocchetta, con quote di saturazione (circa 115 m s.l.m.) confrontabili con quella dell’acquifero del settore adiacente della Piana. E’ possibile, quindi, ipotizzare l’esistenza di un flusso sotterraneo dalla dorsale carbonatica di Monte Maggiore verso la Piana nel settore ad ovest di Rocchetta; nel settore orientale non si esclude, invece, la possibilità di un flusso idrico sotterraneo profondo dalla Piana verso la dorsale carbonatica, con direzione prevalente opposta a quella del settore occidentale. L’aquitard di separazione delle due circolazioni ipotizzate è stato individuato nelle dolomie e nei calcari dolomiti del Trias superiore che in questo settore sono stati sollevati fino all’affioramento dalla tettonica distensiva post orogenica.

Mazza, R., Pietrosante, A., Taviani, S., & Viaroli, S. (2013). A preliminary understanding of groundwater exchanges between the Riardo Plain and Mount Maggiore ridge (Campania, Italy). RENDICONTI ONLINE DELLA SOCIETÀ GEOLOGICA ITALIANA, 24, 207-209.

A preliminary understanding of groundwater exchanges between the Riardo Plain and Mount Maggiore ridge (Campania, Italy)

MAZZA, Roberto;VIAROLI, STEFANO
2013

Abstract

Sono state avanzate alcune ipotesi preliminari interpretative della possibile interconnessione idraulica fra la circolazione idrica sotterranea della Piana di Riardo e l’Unità Idrogeologica di Monte Maggiore. Una recente campagna piezometrica conferma il quadro idrogeologico desunto dalla letteratura e mette in evidenza la presenza di una circolazione idrica nei carbonati che bordano la Piana ad ovest della Faglia di Rocchetta, con quote di saturazione (circa 115 m s.l.m.) confrontabili con quella dell’acquifero del settore adiacente della Piana. E’ possibile, quindi, ipotizzare l’esistenza di un flusso sotterraneo dalla dorsale carbonatica di Monte Maggiore verso la Piana nel settore ad ovest di Rocchetta; nel settore orientale non si esclude, invece, la possibilità di un flusso idrico sotterraneo profondo dalla Piana verso la dorsale carbonatica, con direzione prevalente opposta a quella del settore occidentale. L’aquitard di separazione delle due circolazioni ipotizzate è stato individuato nelle dolomie e nei calcari dolomiti del Trias superiore che in questo settore sono stati sollevati fino all’affioramento dalla tettonica distensiva post orogenica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/320036
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 6
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact