«Sono il terrore degli appaltatori». Intervista a Odile Decq