Senza Rosa e senza Pugno? Considerazioni giuridico-simboliche sulla presenza elettorale dei radicali in Italia