Le nuove norme sulla sicurezza urbana: decoro versus dignità