Partendo dalla riflessione che la città è sempre stata un come referente sia per la letteratura, sia per il cinema, l’articolo si prefigge di illustrare alcune visioni utopistiche nei film di fantascienza. La città del futuro è vista come una distopica densificazione urbana attraverso quattro esempi di film: Quinto elemento di Luc Besson del 1997, Gattaca – La porta dell’Universo di Andrew Niccol del 1997, Brazil di Terry Gilliam del 1985, e dello stesso autore The Zero Teorem del 2013. L’estrapolazione di alcuni fotogrammi serve a paragonare le visioni urbane con architetture, opere di pittura, illustrazioni, street arts.

Ghisi, G. (2018). "La città nel cinema di fantascienza". TICONZERO NEWS, 81(n. 81, gennaio 2018), 0-15.

"La città nel cinema di fantascienza"

Ghisi Grütter
2018-01-01

Abstract

Partendo dalla riflessione che la città è sempre stata un come referente sia per la letteratura, sia per il cinema, l’articolo si prefigge di illustrare alcune visioni utopistiche nei film di fantascienza. La città del futuro è vista come una distopica densificazione urbana attraverso quattro esempi di film: Quinto elemento di Luc Besson del 1997, Gattaca – La porta dell’Universo di Andrew Niccol del 1997, Brazil di Terry Gilliam del 1985, e dello stesso autore The Zero Teorem del 2013. L’estrapolazione di alcuni fotogrammi serve a paragonare le visioni urbane con architetture, opere di pittura, illustrazioni, street arts.
Ghisi, G. (2018). "La città nel cinema di fantascienza". TICONZERO NEWS, 81(n. 81, gennaio 2018), 0-15.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/327437
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact