Qualificazione del fatto e vizi di legittimità nel giudizio di Cassazione