Le radici romane del concetto moderno di professione. Continuità e rotture