I limiti della responsabilità degli intermediari nei confronti di società che stipulano un contratto di swap dichiarando di essere operatori qualificati, nota a sentenza Corte di Cassazione, 26 maggio 2009, n. 12138