Introduzione: Roberto Ruffilli a trent'anni dalla morte