Lungo la straordinaria opera muraria del Passetto di Borgo si addossa l’area dove sorge il Complesso Giubileo della LUMSA, Libera Università Maria Santissima Assunta. Il Passetto di Borgo è un passaggio sopraelevato e fortificato che nacque come via di fuga per consentire ai Papi il più rapido accesso dai Palazzi Vaticani alla inespugnabile fortezza di Castel Sant’Angelo. Detto er Corridore (in dialetto romanesco, il corridoio) da circa 500 anni il Passetto non assolve più la sua funzione difensiva. Esso ha tuttavia condizionato fortemente il Piano di Recupero del Complesso e nel tratto che corrisponde all’area del nuovo Campus dell’Università ne offre una vista privilegiata. Il Campus insiste su un’area di forma trapezoidale entro i confini stradali che, oltre quello di Borgo Sant’Angelo, sono costituiti da Piazza Adriana, Via di Porta Castello, e Via delle Fosse di Castello. In questo contesto, così caratterizzato da una cultura costruttiva di immenso valore tecnico e storico, sono state realizzate le opere di ristrutturazione e recupero del patrimonio edilizio del complesso universitario della LUMSA con interventi volti alla conservazione, al risanamento, alla ricostruzione e a una migliore utilizzazione del patrimonio stesso.

Calcagnini, L., Hasanaj, G. (2018). Residence LUMSA Roma. MODULO, n. 415, 61-65.

Residence LUMSA Roma

laura calcagnini
;
2018

Abstract

Lungo la straordinaria opera muraria del Passetto di Borgo si addossa l’area dove sorge il Complesso Giubileo della LUMSA, Libera Università Maria Santissima Assunta. Il Passetto di Borgo è un passaggio sopraelevato e fortificato che nacque come via di fuga per consentire ai Papi il più rapido accesso dai Palazzi Vaticani alla inespugnabile fortezza di Castel Sant’Angelo. Detto er Corridore (in dialetto romanesco, il corridoio) da circa 500 anni il Passetto non assolve più la sua funzione difensiva. Esso ha tuttavia condizionato fortemente il Piano di Recupero del Complesso e nel tratto che corrisponde all’area del nuovo Campus dell’Università ne offre una vista privilegiata. Il Campus insiste su un’area di forma trapezoidale entro i confini stradali che, oltre quello di Borgo Sant’Angelo, sono costituiti da Piazza Adriana, Via di Porta Castello, e Via delle Fosse di Castello. In questo contesto, così caratterizzato da una cultura costruttiva di immenso valore tecnico e storico, sono state realizzate le opere di ristrutturazione e recupero del patrimonio edilizio del complesso universitario della LUMSA con interventi volti alla conservazione, al risanamento, alla ricostruzione e a una migliore utilizzazione del patrimonio stesso.
Calcagnini, L., Hasanaj, G. (2018). Residence LUMSA Roma. MODULO, n. 415, 61-65.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/360794
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact