Promuovere l’inclusione attraverso il “contatto a distanza”: il progetto YesterdayToday-Tomorrow ai tempi dell’emergenza sanitaria