Il presente contributo, attraverso lo sguardo complesso e problematico cui la fiaba obbliga chi intenda stare sulle sue tracce, mira a porre l’accento sulla contemporanea utilità del racconto fiabesco quale forma primigenia di narrazione. In un’epoca in cui domina la logica del profitto e dell’immediatamente spendibile, il racconto, la letteratura sembrano appartenere inevitabilmente all’ambito dell’inutilità. La fiaba, con le grandi domande che da millenni essa pone all’umanità, costituisce invece l’assolutamente utile serbatoio di immaginario e di costruzione identitaria che alimenta il bisogno di meraviglioso proprio di ogni essere umano.

Barsotti, S. (2015). L'utile inutilità della fiaba. Sulle tracce di un genere. RIVISTA DI STORIA DELL'EDUCAZIONE(2), 75-84.

L'utile inutilità della fiaba. Sulle tracce di un genere

Barsotti S
2015-01-01

Abstract

Il presente contributo, attraverso lo sguardo complesso e problematico cui la fiaba obbliga chi intenda stare sulle sue tracce, mira a porre l’accento sulla contemporanea utilità del racconto fiabesco quale forma primigenia di narrazione. In un’epoca in cui domina la logica del profitto e dell’immediatamente spendibile, il racconto, la letteratura sembrano appartenere inevitabilmente all’ambito dell’inutilità. La fiaba, con le grandi domande che da millenni essa pone all’umanità, costituisce invece l’assolutamente utile serbatoio di immaginario e di costruzione identitaria che alimenta il bisogno di meraviglioso proprio di ogni essere umano.
Barsotti, S. (2015). L'utile inutilità della fiaba. Sulle tracce di un genere. RIVISTA DI STORIA DELL'EDUCAZIONE(2), 75-84.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/373253
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact