LA "BATTAGLIA DEL CONCETTO". PERSONA E RELAZIONE EDUCATIVA