L’articolo studia una modalità particolare dell’espressione dell’io dell’autore nei Canti: l’autorappresentazione di Leopardi in qualità di «personaggio-poeta». L’analisi è circoscritta ad A Silvia, e sottolinea le principali caratteristiche che evidenziano la forte contrapposizione tra il personaggio della giovane lavoratrice e quello dello scrittore: contrapposizione funzionale a rimarcare la crudeltà della Natura, che universalmente prima illude poi disinganna, senza distinzione di sesso, attività, censo o natali.

Dondero, M. (2017). Leopardi personaggio-poeta in "A Silvia". LA RASSEGNA DELLA LETTERATURA ITALIANA, 121(2), 373-378.

Leopardi personaggio-poeta in "A Silvia"

Marco Dondero
2017

Abstract

L’articolo studia una modalità particolare dell’espressione dell’io dell’autore nei Canti: l’autorappresentazione di Leopardi in qualità di «personaggio-poeta». L’analisi è circoscritta ad A Silvia, e sottolinea le principali caratteristiche che evidenziano la forte contrapposizione tra il personaggio della giovane lavoratrice e quello dello scrittore: contrapposizione funzionale a rimarcare la crudeltà della Natura, che universalmente prima illude poi disinganna, senza distinzione di sesso, attività, censo o natali.
Dondero, M. (2017). Leopardi personaggio-poeta in "A Silvia". LA RASSEGNA DELLA LETTERATURA ITALIANA, 121(2), 373-378.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/376665
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 1
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact