La dimensione privatistica del volontariato