Superfici, confini e formati: la produzione di immaginari e atmosfere mediali nello scenario contemporaneo