Le immagini disseminate nell’opera giovanile di Ernst Bloch sono anticipazioni estetiche dell’immaginario umano, che risuonano però dell’elemento simbolico dell’approdo. Solo in seguito, Ernst Bloch tratterà della differenza tra analogia e simbolo, possiamo però affermare che Geist der Utopie, la sua prima opera è densa di simboli che incantano, che sembrano seguire vie diverse rispetto a quelle della ragione lucida. Solo i simboli oscuri entrano in contatto con il sentire di tutti, e Bloch nella sua prima opera, cerca di accogliere e portare a parola il suono oscuro dell’anima che nei diversi secoli si è espresso con simboli, come immagini dell’Uno delle differenze. Cerca di conservare l’incanto che essi hanno sempre suscitano accanto al disincanto di una ragione decostruttrice.

Cipolletta, P. (2019). Incanto e Disincanto. Ragione e sincretismo religioso in Spirito dell’utopia di Ernst Bloch. B@BELONLINE, 5/2019, 186-205.

Incanto e Disincanto. Ragione e sincretismo religioso in Spirito dell’utopia di Ernst Bloch

Cipolletta
2019

Abstract

Le immagini disseminate nell’opera giovanile di Ernst Bloch sono anticipazioni estetiche dell’immaginario umano, che risuonano però dell’elemento simbolico dell’approdo. Solo in seguito, Ernst Bloch tratterà della differenza tra analogia e simbolo, possiamo però affermare che Geist der Utopie, la sua prima opera è densa di simboli che incantano, che sembrano seguire vie diverse rispetto a quelle della ragione lucida. Solo i simboli oscuri entrano in contatto con il sentire di tutti, e Bloch nella sua prima opera, cerca di accogliere e portare a parola il suono oscuro dell’anima che nei diversi secoli si è espresso con simboli, come immagini dell’Uno delle differenze. Cerca di conservare l’incanto che essi hanno sempre suscitano accanto al disincanto di una ragione decostruttrice.
Cipolletta, P. (2019). Incanto e Disincanto. Ragione e sincretismo religioso in Spirito dell’utopia di Ernst Bloch. B@BELONLINE, 5/2019, 186-205.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/379737
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact