L’assalto a Capitol Hill e la tenuta dello Stato di diritto nelle democrazie contemporanee