e work presents the «Making Network and Guidance» project (AMIF 2014-2020) that provides capacity building actions. e aim is creating a net- work between educational and vocational guidance stakeholders and develo- ping an integrated operational model (common languages, skills, practices and tools) aimed at third-country citizens in Italy. e rst phase of the work involved a recognition of guidance, education and job training needs and practices of stakeholders in Monza-Brianza, Lazio and Puglia. First results show a great heterogeneity of interventions and servi- ces. e main needs are: rede ning the role of each service; building a sustai- nable network of public and private services; strengthening counselors skills; developing lifelong guidance, facilitating job matching and not only emergency solutions with vulnerable people.

Il lavoro presenta il progetto «Fare Rete e Orientare» (FAMI 2014-2020) che prevede azioni di capacity building che, mettendo in relazione attori coin- volti a vario titolo sul tema dell’orientamento formativo e professionale di cit- tadini di paesi terzi, mirano ad attivare un percorso di crescita fondato sull’acquisizione di linguaggi, competenze, pratiche e strumenti comuni e volto alla costruzione di un modello operativo integrato e di rete in Italia. La prima fase di lavoro ha previsto una ricognizione dei bisogni formativi e delle prassi di lavoro degli attori dell’orientamento, dell’istruzione e della for- mazione-lavoro coinvolti in Monza-Brianza, Lazio e Puglia. I primi risultati mostrano una grande eterogeneità di interventi e servizi per cui è emersa la necessità di de nire in maniera chiara il ruolo di ciascuno e di costituire una rete sostenibile di servizi pubblici e privati avente come scopo il ra orzamento dei soggetti ad essa aderenti e della loro attività nell’ottica di perseguire un orientamento permanente con persone vulnerabili, che non risponda unica- mente ad una logica emergenziale e che sappia connettere la domanda e l’of- ferta di lavoro in Italia.

Rossi, F. (2020). «Fare Rete e Orientare»: un percorso di capacitazione degli operatori dei servizi di orientamento, istruzione e formazione-lavoro per cittadini di paesi terzi in Italia. In Massimiliano Fiorucci (a cura di), EDUCAZIONE, COSTITUZIONE, CITTADINANZA. Il contributo interdisciplinare degli assegnisti di ricerca. (pp. 139-150). Roma : Roma TrE-Press [10.13134/979-12-80060-89-1].

«Fare Rete e Orientare»: un percorso di capacitazione degli operatori dei servizi di orientamento, istruzione e formazione-lavoro per cittadini di paesi terzi in Italia

Francesca Rossi
2020

Abstract

Il lavoro presenta il progetto «Fare Rete e Orientare» (FAMI 2014-2020) che prevede azioni di capacity building che, mettendo in relazione attori coin- volti a vario titolo sul tema dell’orientamento formativo e professionale di cit- tadini di paesi terzi, mirano ad attivare un percorso di crescita fondato sull’acquisizione di linguaggi, competenze, pratiche e strumenti comuni e volto alla costruzione di un modello operativo integrato e di rete in Italia. La prima fase di lavoro ha previsto una ricognizione dei bisogni formativi e delle prassi di lavoro degli attori dell’orientamento, dell’istruzione e della for- mazione-lavoro coinvolti in Monza-Brianza, Lazio e Puglia. I primi risultati mostrano una grande eterogeneità di interventi e servizi per cui è emersa la necessità di de nire in maniera chiara il ruolo di ciascuno e di costituire una rete sostenibile di servizi pubblici e privati avente come scopo il ra orzamento dei soggetti ad essa aderenti e della loro attività nell’ottica di perseguire un orientamento permanente con persone vulnerabili, che non risponda unica- mente ad una logica emergenziale e che sappia connettere la domanda e l’of- ferta di lavoro in Italia.
979-12-80060-89-1
e work presents the «Making Network and Guidance» project (AMIF 2014-2020) that provides capacity building actions. e aim is creating a net- work between educational and vocational guidance stakeholders and develo- ping an integrated operational model (common languages, skills, practices and tools) aimed at third-country citizens in Italy. e rst phase of the work involved a recognition of guidance, education and job training needs and practices of stakeholders in Monza-Brianza, Lazio and Puglia. First results show a great heterogeneity of interventions and servi- ces. e main needs are: rede ning the role of each service; building a sustai- nable network of public and private services; strengthening counselors skills; developing lifelong guidance, facilitating job matching and not only emergency solutions with vulnerable people.
Rossi, F. (2020). «Fare Rete e Orientare»: un percorso di capacitazione degli operatori dei servizi di orientamento, istruzione e formazione-lavoro per cittadini di paesi terzi in Italia. In Massimiliano Fiorucci (a cura di), EDUCAZIONE, COSTITUZIONE, CITTADINANZA. Il contributo interdisciplinare degli assegnisti di ricerca. (pp. 139-150). Roma : Roma TrE-Press [10.13134/979-12-80060-89-1].
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/380932
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact