L’ordinanza e la sentenza in commento intervengono, tra le prime, sulla determinazione dell’indennità a fronte di licenziamento ingiustificato ex art. 3, co. 1, d.lgs. n. 23/2015, come emendato dalla Corte costituzionale con la nota sentenza n. 194/2018.

Verzaro, M. (2019). Limiti alla discrezionalità pratica: nulla poena sine lege. RIVISTA ITALIANA DI DIRITTO DEL LAVORO(3), 481-493.

Limiti alla discrezionalità pratica: nulla poena sine lege

Verzaro, Matteo
2019

Abstract

L’ordinanza e la sentenza in commento intervengono, tra le prime, sulla determinazione dell’indennità a fronte di licenziamento ingiustificato ex art. 3, co. 1, d.lgs. n. 23/2015, come emendato dalla Corte costituzionale con la nota sentenza n. 194/2018.
Verzaro, M. (2019). Limiti alla discrezionalità pratica: nulla poena sine lege. RIVISTA ITALIANA DI DIRITTO DEL LAVORO(3), 481-493.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/381296
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact