Nel 2008/09 è stata rinvenuta a Ostia, un’iscrizione incisa su una base di statua in onore di un Cesare di nome Maximianus reimpiegata sotto il nuovo porticato di accesso al ‘Foro della Statua Eroica’, dedicata da Manilius Rusticianus prefetto dell’annona. Gli editori (2011) hanno identificato il Cesare con Massimiano Erculio e datato l’epigrafe al 285. Nel saggio si propone l’identificazione del Cesare onorato con Galerio (293/305). La base fu probabilmente ritirata dallo spazio pubblico in occasione della fallita campagna militare di Galerio Augusto contro Massenzio nel 307 e più tardi reimpiegata come blocco di fondazione. La base costituisce la quarta testimonianza epigrafica superstite dell’attività del cavaliere Manilius Rusticianus a cavallo tra III e IV secolo, e la seconda testimonianza della sua prefettura dell’annona. Per Rusticianus resta la base del monumento onorario equestre nel foro di Ostia, e due basi elevate da Rusticianus prefetto del pretorio nel 311 nel Foro Romano in onore di Massenzio.

Porena, P. (2021). Sulla nuova iscrizione ostiense del cavaliere Manilius Rusticianus in onore di Galerio Cesare. ZEITSCHRIFT FÜR PAPYROLOGIE UND EPIGRAPHIK, 218, 302-306.

Sulla nuova iscrizione ostiense del cavaliere Manilius Rusticianus in onore di Galerio Cesare

porena pierfrancesco
2021

Abstract

Nel 2008/09 è stata rinvenuta a Ostia, un’iscrizione incisa su una base di statua in onore di un Cesare di nome Maximianus reimpiegata sotto il nuovo porticato di accesso al ‘Foro della Statua Eroica’, dedicata da Manilius Rusticianus prefetto dell’annona. Gli editori (2011) hanno identificato il Cesare con Massimiano Erculio e datato l’epigrafe al 285. Nel saggio si propone l’identificazione del Cesare onorato con Galerio (293/305). La base fu probabilmente ritirata dallo spazio pubblico in occasione della fallita campagna militare di Galerio Augusto contro Massenzio nel 307 e più tardi reimpiegata come blocco di fondazione. La base costituisce la quarta testimonianza epigrafica superstite dell’attività del cavaliere Manilius Rusticianus a cavallo tra III e IV secolo, e la seconda testimonianza della sua prefettura dell’annona. Per Rusticianus resta la base del monumento onorario equestre nel foro di Ostia, e due basi elevate da Rusticianus prefetto del pretorio nel 311 nel Foro Romano in onore di Massenzio.
Porena, P. (2021). Sulla nuova iscrizione ostiense del cavaliere Manilius Rusticianus in onore di Galerio Cesare. ZEITSCHRIFT FÜR PAPYROLOGIE UND EPIGRAPHIK, 218, 302-306.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/386450
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact