This work delineates the emergency rules which concern sports centres and gyms. It focuses both on temporal adjustments of restrictive measures and on the possibility of offering customers vouchers rather than cash refunds (according to art. 216 of the “decreto rilancio”); it also analyses how that possibility impacts consumer protection and market regulation, and points out the risk of an unjust sacrifice of the weaker party and of unfair commercial practices, which by the way do not seem to be conforming to the EU law.

Questo contributo delinea le regole emergenziali riguardanti centri sportivi e palestre e si incentra sia sugli adattamenti temporali delle misure restrittive sia sulla possibilità di offrire ai consumatori un rimborso tramite voucher piuttosto che in contanti (in base all’art. 216 del Decreto Rilancio); analizza, altresì, il modo in cui tale possibilità incide sulla protezione del consumatore e sulla regolazione del mercato, ed evidenzia il rischio di un ingiustificato sacrificio della parte debole e del ricorso a pratiche commerciali scorrette che, peraltro, non sembrano conformi all’ordinamento europeo.

Rossi, V., Lucisano, L. (2020). Emergenza sanitaria, centri sportivi e palestre: contratti, tutela dei consumatori e regolazione del mercato. RIVISTA DI DIRITTO SPORTIVO(2-2020), 325-345.

Emergenza sanitaria, centri sportivi e palestre: contratti, tutela dei consumatori e regolazione del mercato

Rossi Vincenzo;Lucisano Lorenzo
2020-01-01

Abstract

Questo contributo delinea le regole emergenziali riguardanti centri sportivi e palestre e si incentra sia sugli adattamenti temporali delle misure restrittive sia sulla possibilità di offrire ai consumatori un rimborso tramite voucher piuttosto che in contanti (in base all’art. 216 del Decreto Rilancio); analizza, altresì, il modo in cui tale possibilità incide sulla protezione del consumatore e sulla regolazione del mercato, ed evidenzia il rischio di un ingiustificato sacrificio della parte debole e del ricorso a pratiche commerciali scorrette che, peraltro, non sembrano conformi all’ordinamento europeo.
This work delineates the emergency rules which concern sports centres and gyms. It focuses both on temporal adjustments of restrictive measures and on the possibility of offering customers vouchers rather than cash refunds (according to art. 216 of the “decreto rilancio”); it also analyses how that possibility impacts consumer protection and market regulation, and points out the risk of an unjust sacrifice of the weaker party and of unfair commercial practices, which by the way do not seem to be conforming to the EU law.
Rossi, V., Lucisano, L. (2020). Emergenza sanitaria, centri sportivi e palestre: contratti, tutela dei consumatori e regolazione del mercato. RIVISTA DI DIRITTO SPORTIVO(2-2020), 325-345.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/387954
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact