Munari 1971. Il progetto critico di Paolo Fossati per Codice Ovvio: un libro d’artista di massa