Al tema dell’emergenza, letta non solo come esperienza storica o condizione presente ma anche come occasione per riflettere e migliorare la qualità delle prassi pedagogiche e didattiche future, è dedicata la sezione monografica del presente numero di Pedagogia oggi. Tema-problema precipuo dei saggi presentati nel volume è la metamorfosi dei modelli e delle strutture educative al manifestarsi inaspettato di eventi che destrutturano le routine quotidiane. Cambiamento che si traduce in innumerevoli sfide (su più piani esistenziali e più livelli organizzativi) per attivare, immaginare, inventare soluzioni utili a sostenere e salvaguardare la generatività e, nel migliore dei casi, la continuità dell’esperienza formativa. Tra memoria storica e prefigurazione di buone prassi, si delinea un ventaglio di esperienze e opzioni percorribili per rispondere, nell’emergenza, al primato del soggetto-persona e al suo diritto a ricevere una formazione che lo renda cittadino sempre più consapevole, emancipato, resiliente, libero.

Moretti, G. (2021). Moretti, G., Oltre le emergenze: ripensare la formazione e ri-progettare gli ambienti di apprendimento. PEDAGOGIA OGGI, 1(.1/2021), 16-18.

Moretti, G., Oltre le emergenze: ripensare la formazione e ri-progettare gli ambienti di apprendimento

Giovanni Moretti
2021

Abstract

Al tema dell’emergenza, letta non solo come esperienza storica o condizione presente ma anche come occasione per riflettere e migliorare la qualità delle prassi pedagogiche e didattiche future, è dedicata la sezione monografica del presente numero di Pedagogia oggi. Tema-problema precipuo dei saggi presentati nel volume è la metamorfosi dei modelli e delle strutture educative al manifestarsi inaspettato di eventi che destrutturano le routine quotidiane. Cambiamento che si traduce in innumerevoli sfide (su più piani esistenziali e più livelli organizzativi) per attivare, immaginare, inventare soluzioni utili a sostenere e salvaguardare la generatività e, nel migliore dei casi, la continuità dell’esperienza formativa. Tra memoria storica e prefigurazione di buone prassi, si delinea un ventaglio di esperienze e opzioni percorribili per rispondere, nell’emergenza, al primato del soggetto-persona e al suo diritto a ricevere una formazione che lo renda cittadino sempre più consapevole, emancipato, resiliente, libero.
Moretti, G. (2021). Moretti, G., Oltre le emergenze: ripensare la formazione e ri-progettare gli ambienti di apprendimento. PEDAGOGIA OGGI, 1(.1/2021), 16-18.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
007-018-01-editoriale_pedagogia Oggi_1_2021.pdf

accesso aperto

Descrizione: articolo principale
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 569.23 kB
Formato Adobe PDF
569.23 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/389671
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact