The article sets out to give a pedagogical reading of a work experience set up by “Officina Creativa”, a social enterprise in one of the contexts most at risk of social marginalization, the female sections of Correctional Facilities. The purpose of the analysis is to demonstrate how, through working activities, which lean on innovation and creativity, it is possible to redesign the ways of life of the female convicts involved, as well as those of the communities.

L’articolo propone una lettura pedagogica di un’esperienza lavorativa avviata dall’impresa sociale “Officina Creativa” in uno dei contesti a maggior rischio di marginalizzazione e cioè quello delle sezioni femminili degli Istituti penitenziari. Finalità dell’analisi è dimostrare come proprio attraverso un’attività lavorativa che fa leva su innovatività e creatività sia possibile ridisegnare percorsi di vita tanto per le donne detenute coinvolte quanto per le comunità.

Zizioli, E. (2021). Un’ “Officina Creativa” nella reclusione: lavoro, identità, bellezza e comunità. PEDAGOGIA E VITA, 79 (1), 52-64.

Un’ “Officina Creativa” nella reclusione: lavoro, identità, bellezza e comunità

Zizioli E.
2021-01-01

Abstract

L’articolo propone una lettura pedagogica di un’esperienza lavorativa avviata dall’impresa sociale “Officina Creativa” in uno dei contesti a maggior rischio di marginalizzazione e cioè quello delle sezioni femminili degli Istituti penitenziari. Finalità dell’analisi è dimostrare come proprio attraverso un’attività lavorativa che fa leva su innovatività e creatività sia possibile ridisegnare percorsi di vita tanto per le donne detenute coinvolte quanto per le comunità.
The article sets out to give a pedagogical reading of a work experience set up by “Officina Creativa”, a social enterprise in one of the contexts most at risk of social marginalization, the female sections of Correctional Facilities. The purpose of the analysis is to demonstrate how, through working activities, which lean on innovation and creativity, it is possible to redesign the ways of life of the female convicts involved, as well as those of the communities.
Zizioli, E. (2021). Un’ “Officina Creativa” nella reclusione: lavoro, identità, bellezza e comunità. PEDAGOGIA E VITA, 79 (1), 52-64.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/390730
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact