Cultura ed economia dopo il COVID-19: spunti per una discussione pubblica