Secondo i dati pubblicati dall’Istat nel 2020 (riferiti al 2018-2019), il nostro Paese sta invecchiando. L’educazione intergenerazionale suggerisce strategie e soluzioni per migliorare le condizioni di vita della popolazione anziana. Diverse ricerche dell’ultimo ventennio hanno dimostrato che l’incontro tra anziani e bambini porta benefici ad entrambe le generazioni: nell’anziano, agisce positivamente sui livelli di solitudine, depressione e ansia; nel bambino, porta a superare stereotipi e pregiudizi e genera una diversa immagine della vecchiaia. La pandemia di Covid-19 ha colpito maggiormente gli anziani, facendo emergere un nuovo interesse nei confronti di questa parte della popolazione e mettendone in luce fragilità e necessità. L’educatore professionale del futuro (prossimo) è dunque chiamato ad agire attivamente per migliorare le condizioni di vita della popolazione anziana, progettando attività intergenerazionali che agiscano, al contempo, positivamente anche sui bambini.

Angelini, C. (2021). Anziani e bambini, nonni e nipoti: generazioni che si incontrano. LLL, 17(38), 388-396 [10.19241/lll.v17i38.595].

Anziani e bambini, nonni e nipoti: generazioni che si incontrano

Cinzia Angelini
2021

Abstract

Secondo i dati pubblicati dall’Istat nel 2020 (riferiti al 2018-2019), il nostro Paese sta invecchiando. L’educazione intergenerazionale suggerisce strategie e soluzioni per migliorare le condizioni di vita della popolazione anziana. Diverse ricerche dell’ultimo ventennio hanno dimostrato che l’incontro tra anziani e bambini porta benefici ad entrambe le generazioni: nell’anziano, agisce positivamente sui livelli di solitudine, depressione e ansia; nel bambino, porta a superare stereotipi e pregiudizi e genera una diversa immagine della vecchiaia. La pandemia di Covid-19 ha colpito maggiormente gli anziani, facendo emergere un nuovo interesse nei confronti di questa parte della popolazione e mettendone in luce fragilità e necessità. L’educatore professionale del futuro (prossimo) è dunque chiamato ad agire attivamente per migliorare le condizioni di vita della popolazione anziana, progettando attività intergenerazionali che agiscano, al contempo, positivamente anche sui bambini.
Angelini, C. (2021). Anziani e bambini, nonni e nipoti: generazioni che si incontrano. LLL, 17(38), 388-396 [10.19241/lll.v17i38.595].
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
595-Articolo-1572-1-10-20210709.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 242.22 kB
Formato Adobe PDF
242.22 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/394704
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact