Nel presente contributo gli autori cercano di evidenziare alcuni nodi problematici che impegnano la Pedagogia Speciale in merito alla questione lavorativa, quale vettore di vita indipendente, delle persone con disabilità, considerando quest’ultima come una costruzione sociale derivante dal modo con cui la nostra società si pone nei confronti di chi si discosta dalla norma, la quale a sua volta è tipicamente focalizzata sull’idea di salute come espressione di produttività e abilità nel mercato del lavoro.

Bocci, F., Guerini, I. (2021). Lavoro e disabilità. Questioni e considerazioni nella prospettiva della Pedagogia Speciale. In Pedagogia Speciale, famiglie e territori. Sfide e prospettive (pp. 70-85). Milano : FrancoAngeli.

Lavoro e disabilità. Questioni e considerazioni nella prospettiva della Pedagogia Speciale

Bocci Fabio;Guerini Ines
2021

Abstract

Nel presente contributo gli autori cercano di evidenziare alcuni nodi problematici che impegnano la Pedagogia Speciale in merito alla questione lavorativa, quale vettore di vita indipendente, delle persone con disabilità, considerando quest’ultima come una costruzione sociale derivante dal modo con cui la nostra società si pone nei confronti di chi si discosta dalla norma, la quale a sua volta è tipicamente focalizzata sull’idea di salute come espressione di produttività e abilità nel mercato del lavoro.
9788835121039
Bocci, F., Guerini, I. (2021). Lavoro e disabilità. Questioni e considerazioni nella prospettiva della Pedagogia Speciale. In Pedagogia Speciale, famiglie e territori. Sfide e prospettive (pp. 70-85). Milano : FrancoAngeli.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/394799
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact