The essay reflects on recent Young Adult’s literature as an opportunity for teen readers to see themselves through the eyes of peers unlike themselves, and thereby experience diversity. With this in mind, the concepts of liminality and threshold related to rites of passage found in the best childhood and adolescent literature are investigated. Through these perspectives, it is possible for young adults not only to get to know themselves in a new light, but also to begin a transformative process where they start to question rigid conventions and mental automatism. The paper also offers a selection of books that narrate the complexity of reality and, at the same time, break the stereotypes concerning disability and gender.

Il contributo intende riflettere sulla recente letteratura Young Adult come opportunità, per i giovani lettori, di incontro con l’altro e, più in generale, con la diversità. In quest’ottica, sono indagati i concetti di liminalità e di soglia correlati ai riti di passaggio di cui troviamo traccia nelle migliori opere letterarie per l’infanzia e l’adolescenza, attraverso le quali i lettori non soltanto compiono un’esperienza conoscitiva di sé e del mondo, ma avviano un processo trasformativo capace di sottoporre a revisione rigide convinzioni e automatismi del pensiero. Si propone quindi una selezione di opere capaci di narrare la complessità del reale e, al contempo, di rompere gli stereotipi legati alla disabilità e al genere.

Lepri, C., Pacelli, S., Valecchi, V. (2021). Letteratura Young Adult e incontro con l’altro. NUOVA SECONDARIA(4), 209-225.

Letteratura Young Adult e incontro con l’altro

Chiara Lepri;Silvia Pacelli;Valentina valecchi
2021-01-01

Abstract

Il contributo intende riflettere sulla recente letteratura Young Adult come opportunità, per i giovani lettori, di incontro con l’altro e, più in generale, con la diversità. In quest’ottica, sono indagati i concetti di liminalità e di soglia correlati ai riti di passaggio di cui troviamo traccia nelle migliori opere letterarie per l’infanzia e l’adolescenza, attraverso le quali i lettori non soltanto compiono un’esperienza conoscitiva di sé e del mondo, ma avviano un processo trasformativo capace di sottoporre a revisione rigide convinzioni e automatismi del pensiero. Si propone quindi una selezione di opere capaci di narrare la complessità del reale e, al contempo, di rompere gli stereotipi legati alla disabilità e al genere.
The essay reflects on recent Young Adult’s literature as an opportunity for teen readers to see themselves through the eyes of peers unlike themselves, and thereby experience diversity. With this in mind, the concepts of liminality and threshold related to rites of passage found in the best childhood and adolescent literature are investigated. Through these perspectives, it is possible for young adults not only to get to know themselves in a new light, but also to begin a transformative process where they start to question rigid conventions and mental automatism. The paper also offers a selection of books that narrate the complexity of reality and, at the same time, break the stereotypes concerning disability and gender.
Lepri, C., Pacelli, S., Valecchi, V. (2021). Letteratura Young Adult e incontro con l’altro. NUOVA SECONDARIA(4), 209-225.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/395968
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact