Relazione tra la valutazione soggettiva dell’incontinenza urinaria e il consumo di protezioni nella donna