The essay offers some reflections on the perception of the geographical dimension in Dante’s Divine Comedy, traces a history of travels in Dante’s footsteps from the Nineteenth century to the present, and questions the sense of the pervasiveness of Dante’s figure in contemporary Italy.

Il contributo propone alcune riflessioni sulla percezione della dimensione geografica nella Commedia, traccia una storia dei viaggi sulle orme di Dante dall’Ottocento ai giorni nostri e si interroga sul senso della pervasività della figura di Dante nell’Italia contemporanea.

Marcozzi, L. (2021). Il viaggio di Dante e i viaggi danteschi. SCAFFALE APERTO, 12, 93-102.

Il viaggio di Dante e i viaggi danteschi

MARCOZZI, LUCA
2021

Abstract

Il contributo propone alcune riflessioni sulla percezione della dimensione geografica nella Commedia, traccia una storia dei viaggi sulle orme di Dante dall’Ottocento ai giorni nostri e si interroga sul senso della pervasività della figura di Dante nell’Italia contemporanea.
The essay offers some reflections on the perception of the geographical dimension in Dante’s Divine Comedy, traces a history of travels in Dante’s footsteps from the Nineteenth century to the present, and questions the sense of the pervasiveness of Dante’s figure in contemporary Italy.
Marcozzi, L. (2021). Il viaggio di Dante e i viaggi danteschi. SCAFFALE APERTO, 12, 93-102.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/398550
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact