Il "novo ludo" dei diavoli e dei dannati. Lettura di Inferno XXII