Il rischio archeologico, tra i temi di maggiore problematicità nelle pratiche di pianificazione urbana, pone continue sfide ad amministratori urbani, professionisti esperti e cittadini con elevati costi economici e sociali. Questo contributo, che ripercorre le principali tappe del processo di costruzione degli strumenti di gestione del rischio archeologico in area romana, sostiene il principio della mutua utilità tra archeologia e città, soffermandosi sui paesaggi del quotidiano che costituiscono l’orizzonte di prossimità della maggioranza dei cittadini.

Palazzo, A.L. (2020). Rischio archeologico e paesaggi del quotidiano. Riflessioni sul caso di Roma. ATTI E RASSEGNA TECNICA, 153(74), 113-119.

Rischio archeologico e paesaggi del quotidiano. Riflessioni sul caso di Roma

Palazzo Anna Laura
2020

Abstract

Il rischio archeologico, tra i temi di maggiore problematicità nelle pratiche di pianificazione urbana, pone continue sfide ad amministratori urbani, professionisti esperti e cittadini con elevati costi economici e sociali. Questo contributo, che ripercorre le principali tappe del processo di costruzione degli strumenti di gestione del rischio archeologico in area romana, sostiene il principio della mutua utilità tra archeologia e città, soffermandosi sui paesaggi del quotidiano che costituiscono l’orizzonte di prossimità della maggioranza dei cittadini.
Palazzo, A.L. (2020). Rischio archeologico e paesaggi del quotidiano. Riflessioni sul caso di Roma. ATTI E RASSEGNA TECNICA, 153(74), 113-119.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/398913
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact