Il nuovo cinema d’impegno civile tra complottismo e ricerca poetico-politica