Lo scritto intende contribuire al dibattito sulla capacità del nuovo “Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza” di scongiurare la liquidazione dell’impresa e di escogitare un equilibrio tra la soddisfazione dei creditori – prioritaria nelle logiche concorsuali – e quella degli occupati. Più in particolare, è preso in esame il concordato preventivo in continuità quale strumento-chiave per la conservazione dell’impresa, evidenziandone le criticità attuative per il perseguimento di tale scopo e per l’efficace convergenza degli interessi da tutelare nella gestione delle crisi aziendali.

Giovannone, M. (2021). Il concordato preventivo in continuità indiretta: la difficile praticabilità a tutela della conservazione dell’impresa, dell’occupazione e della massa creditoria. LABOR(5), 537-554.

Il concordato preventivo in continuità indiretta: la difficile praticabilità a tutela della conservazione dell’impresa, dell’occupazione e della massa creditoria

Maria Giovannone
2021

Abstract

Lo scritto intende contribuire al dibattito sulla capacità del nuovo “Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza” di scongiurare la liquidazione dell’impresa e di escogitare un equilibrio tra la soddisfazione dei creditori – prioritaria nelle logiche concorsuali – e quella degli occupati. Più in particolare, è preso in esame il concordato preventivo in continuità quale strumento-chiave per la conservazione dell’impresa, evidenziandone le criticità attuative per il perseguimento di tale scopo e per l’efficace convergenza degli interessi da tutelare nella gestione delle crisi aziendali.
Giovannone, M. (2021). Il concordato preventivo in continuità indiretta: la difficile praticabilità a tutela della conservazione dell’impresa, dell’occupazione e della massa creditoria. LABOR(5), 537-554.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/401145
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact