The COVID-19 disease has generated a public health crisis at global and local scales. The paper analyzes some relevant questions as regards the impact of COVID-19 in urbanism and architecture. The proposed discussion aims at highlighting and discussing a number of outstanding topics of spatial planning which public administrative bodies, practitioners, entrepreneurs should consider. Methodologically the discussion is based on a trans-disciplinary framework and a literature review. The article underscores relevant factors for areas where future research will be critically needed. The paper concludes with key aspects of the needed synergy between urban and architectural education, research, and practice.

La pandemia del COVID-19 ha generato una crisi della salute pubblica alle scale globale e locale. Il presente contributo analizza alcuni aspetti rilevanti dell’impatto del COVID-19 in urbanistica ed in architettura. Le questioni esaminate evidenziano alcune priorità che devono essere considerate dalle istituzioni pubbliche, dai progettisti, dall’imprenditoria. Dal punto di vista metodologico gli argomenti introdotti si basano su un quadro interdisciplinare ed una revisione della letteratura. L’articolo evidenzia alcune prospettive rilevanti di ricerca e sperimentazione progettuale. In generale il contributo richiama ad una necessaria maggiore sinergia tra urbanistica ed architettura nella formazione, ricerca e sperimentazione.

Nucci, L. (In corso di stampa). COVID-19. Come il 2020 ha ri-disegnato i nostri interessi di ricerca. URBANISTICATRE.

COVID-19. Come il 2020 ha ri-disegnato i nostri interessi di ricerca.

Nucci Lucia
In corso di stampa

Abstract

La pandemia del COVID-19 ha generato una crisi della salute pubblica alle scale globale e locale. Il presente contributo analizza alcuni aspetti rilevanti dell’impatto del COVID-19 in urbanistica ed in architettura. Le questioni esaminate evidenziano alcune priorità che devono essere considerate dalle istituzioni pubbliche, dai progettisti, dall’imprenditoria. Dal punto di vista metodologico gli argomenti introdotti si basano su un quadro interdisciplinare ed una revisione della letteratura. L’articolo evidenzia alcune prospettive rilevanti di ricerca e sperimentazione progettuale. In generale il contributo richiama ad una necessaria maggiore sinergia tra urbanistica ed architettura nella formazione, ricerca e sperimentazione.
The COVID-19 disease has generated a public health crisis at global and local scales. The paper analyzes some relevant questions as regards the impact of COVID-19 in urbanism and architecture. The proposed discussion aims at highlighting and discussing a number of outstanding topics of spatial planning which public administrative bodies, practitioners, entrepreneurs should consider. Methodologically the discussion is based on a trans-disciplinary framework and a literature review. The article underscores relevant factors for areas where future research will be critically needed. The paper concludes with key aspects of the needed synergy between urban and architectural education, research, and practice.
Nucci, L. (In corso di stampa). COVID-19. Come il 2020 ha ri-disegnato i nostri interessi di ricerca. URBANISTICATRE.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/401293
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact