Tra teatralità e processualità: misura del corpo e autobiografia nelle esperienze poveriste italiane: 1966-1969