Su due termini medici in Boccaccio: emuntorio e gavocciolo