Questo articolo tratta delle dinamiche e le strategie di insediamento dei luoghi di/per culto delle parrocchie ortodosse romena in Italia. L’articolo amplia i casi di studio, li analizza concentrandosi sulle strategie e sulle dinamiche spaziali, ma anche sociopolitiche ed economiche. Si vuole dimostrare come, nel caso delle parrocchie ortodosse romene, si è passati da un insediamento casuale e circostanziato da diversi fattori (per lo più religiosi) a una logica top-down di occupazione del territorio dettata dal crescere della istituzionalizzazione della Chiesa romena in Italia e, soltanto in alcuni casi, dalla presenza di sufficienti fedeli in grado di assicurare la frequentazione e la sopravvivenza dei luoghi di culto. Tale logica è resa evidente da una diffusione di luoghi sempre più capillare sul territorio italiano, più visibile soprattutto a partire dal 2011 quando la Diocesi inizia a compiere i passi giuridici necessari per una intesa con lo Stato. Si assiste quindi a un piano di espansione che si può ricostruire attraverso le dinamiche spaziali che confermano il percorso di ufficializzazione e lo sostengono, lo accelerano, rendendolo visibile e materiale.

Giorda, M.C., & Cozma, I. (2022). Luoghi di culto della Chiesa ortodossa romena in Italia: dinamiche di insediamento. In M. Guglielmi (a cura di), Le chiese romene in Italia. Percorsi, pratiche e identità (pp. 37-55). Carocci editore Spa.

Luoghi di culto della Chiesa ortodossa romena in Italia: dinamiche di insediamento

Giorda, Maria Chiara
Conceptualization
;
2022

Abstract

Questo articolo tratta delle dinamiche e le strategie di insediamento dei luoghi di/per culto delle parrocchie ortodosse romena in Italia. L’articolo amplia i casi di studio, li analizza concentrandosi sulle strategie e sulle dinamiche spaziali, ma anche sociopolitiche ed economiche. Si vuole dimostrare come, nel caso delle parrocchie ortodosse romene, si è passati da un insediamento casuale e circostanziato da diversi fattori (per lo più religiosi) a una logica top-down di occupazione del territorio dettata dal crescere della istituzionalizzazione della Chiesa romena in Italia e, soltanto in alcuni casi, dalla presenza di sufficienti fedeli in grado di assicurare la frequentazione e la sopravvivenza dei luoghi di culto. Tale logica è resa evidente da una diffusione di luoghi sempre più capillare sul territorio italiano, più visibile soprattutto a partire dal 2011 quando la Diocesi inizia a compiere i passi giuridici necessari per una intesa con lo Stato. Si assiste quindi a un piano di espansione che si può ricostruire attraverso le dinamiche spaziali che confermano il percorso di ufficializzazione e lo sostengono, lo accelerano, rendendolo visibile e materiale.
9788829015399
Giorda, M.C., & Cozma, I. (2022). Luoghi di culto della Chiesa ortodossa romena in Italia: dinamiche di insediamento. In M. Guglielmi (a cura di), Le chiese romene in Italia. Percorsi, pratiche e identità (pp. 37-55). Carocci editore Spa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/413427
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact