L'articolo discute la relazione tra razzismo e sistema di classificazione razziale tipico della società brasiliana, definito continuum, per comprendere le caratteristiche del Brasile riguardo alle forme di discriminazione razziale. Riprendendo l'analisi di Dumont sulla categoria di gerarchia, definita come "un ordine basato sul concetto di valore", il sistema del continuum viene esaminato come un sistema gerarchico che assegna valori diversi e opposti alle posizioni che lo compongono in quanto gradazioni di colori e tratti, che a loro volta compongono un tutto, definito come la comunità nazionale costruita sulla valorizzazione del meticciato.

RIBEIRO COROSSACZ, V. (1999). Razzismo e gerarchia nella società brasiliana. LA SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI, 6, 33-44.

Razzismo e gerarchia nella società brasiliana

RIBEIRO COROSSACZ, VALERIA
1999

Abstract

L'articolo discute la relazione tra razzismo e sistema di classificazione razziale tipico della società brasiliana, definito continuum, per comprendere le caratteristiche del Brasile riguardo alle forme di discriminazione razziale. Riprendendo l'analisi di Dumont sulla categoria di gerarchia, definita come "un ordine basato sul concetto di valore", il sistema del continuum viene esaminato come un sistema gerarchico che assegna valori diversi e opposti alle posizioni che lo compongono in quanto gradazioni di colori e tratti, che a loro volta compongono un tutto, definito come la comunità nazionale costruita sulla valorizzazione del meticciato.
RIBEIRO COROSSACZ, V. (1999). Razzismo e gerarchia nella società brasiliana. LA SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI, 6, 33-44.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/417890
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact